Eventi

“It’s Christmas Time: Guida ai Regali Lush 2018”

Natale è ormai dietro l’angolo e come ogni anno in questo periodo inizia la frenetica corsa ai regali natalizi. Cosa regalo al fidanzato? Alla mamma? Alla suocera? E alle amiche? Niente panico. Anche quest’anno Lush ci dà dei bellissimi spunti per regali profumati tutti a tema natalizio e che soddisfano un po’ tutti i gusti e i nasi, dalle bombe colorate per gli amanti dei bagni caldi, a maschere viso cioccolatose per una coccola pre-cenone.

Il Natale in casa Lush è arrivato presto e a fine ottobre sono andata a sbirciare tutte le novità durante l’evento #LushChristmas. Ma non ve ne ho voluto parlare subito, mi sono presa del tempo per darvi non solo una panoramica dei prodotti ma soprattutto un’opinione su quelli che ho già provato.

Lush Natale 2018

Pronti per questa carrellata natalizia? Iniziamo!

LE NOVITÀ ASSOLUTE

Rudolph Jelly Mask

Ho voluto iniziare dalla chicca della collezione, a mio avviso. Si tratta di una maschera per il viso in gelatina dal profumo delizioso di budino al cioccolato. Non è solo bella ma dopo averla utilizzata diverse volte posso anche dirvi che è molto valida.

Rudolph Lush

Rispetto alle altre maschere in gelatina Lush è molto più morbida e cremosa, si spalma che è un piacere. Ne prendete un pezzetto, la scaldate con le dita e la applicate. Una volta in posa non si secca ma rimane bella elastica. Al risciacquo la pelle risulta pulita, morbida e molto luminosa.

E il nasino rosso vi chiederete? Ma è per i selfie, naturalmente!

Contiene fango di Rhassoul, Cacao, Argilla, e Succo d’Arancia. È una maschera principalmente purificante e illuminante. Insomma, potrebbe essere proprio un bel pensiero di Natale, anche per voi eh! 😛

Cinders

Se volete fare felice un’amante delle festività natalizie e dei profumi speziati non posso che consigliarvi il nuovo bagnodoccia natalizio caldo e speziato a base di cannella, chiodi di garofano, zenzero e olio di zucca. Se lo annusate ma non vi convince fatevi dare un campioncino per provarlo perché una volta applicato sulla pelle sprigiona tutto l’aroma della cannella, che solo annusato dalla confezione non rende. Per me rappresenta il Natale in boccetta e me ne sono innamorata.

Sugar Plum Fairy

Mi sta piacendo moltissimo anche il nuovo scrub corpo al profumo di Sugar Plum Fairy, di prugna dolce e zuccherina, ha un potere esfoliante molto strong ma non aggressivo e lascia la pelle morbida e elastica. Certo, dura un po’ meno rispetto ad altri scrub corpo Lush, secondo me si riescono a fare fino a 4 applicazioni, ma lo trovo un pensiero molto carino per Natale sia per come si presenta esteticamente. È di un bel viola frizzante con un motivo bianco che ricorda un fiocco di Natale ed è solido. 

Lush Christmas 2018

Naughty Elf

Una novità e piacevolissima scoperta di quest’anno è lo spumante Naughty Elf. Il profumo mi ha completamente stregato, sa di mango e violetta, una combo insolita ma che trovo vincente. È fresca e dolce allo stesso tempo, molto rilassante e per nulla invadente. L’acqua si colora di un bellissimo rosa pastello e, come tutti gli spumanti, fa tantissima schiuma. Non dimentichiamoci che è a forma di elfo. Secondo me andrà a ruba.

Lush Christmas 2018

Cheery Christmas

Acqua lilla, profumo dolce e caramelloso, molto simile a The Comforter, ma meno di quanto pensassi. Infatti, una volta rilasciata nell’acqua si smorza la nota dolce, quasi stucchevole alla Snow Fairy (scusatemi amanti di Snow Fairy, ma per me è un no), per lasciare il posto a una nota sempre dolce ma più leggera e fruttata. Rimane comunque un profumo particolare e adatto agli amanti dei profumi molto dolci. Tuttavia, pur non amando io Snow Fairy/The Comforter, l’ho trovata molto piacevole.

Cheery Christmas Lush

Gingerbread Man

Tanto carino, profumo spaziale ma secondo me da migliorare. Questo tenero omino di pan di zenzero è un burro corpo che ha il profumo speziato tipico dei biscottini di Natale. Al suo interno racchiude una sorpresa, una polverina con un sacco – sì un sacco – di glitter dorati.

Come funziona? Passate il burro sulla pelle e dai buchi, che corrisponderebbero ai bottoni dell’omino biscottino, esce la polverina. Mi raccomando, la prima volta dovete bucarli voi con uno stuzzicadenti.

Io sono una grande amante delle polverine di Lush, Mutantine di Seta rimane la mia preferita. Utilizzate sopra la crema corpo ne velocizzano l’assorbimento e lasciano la pelle piacevolmente asciutta e ancora più profumata. Tuttavia trovo che Gingerbread Man, per quanto bellino ed efficace, perché idrata molto bene e ha un profumo spaziale, sia un po’ scomodo da utilizzare. Questo perché con il calore del corpo il burro tende a sciogliersi e di conseguenza il coperchio a staccarsi. Anche l’accoppiata “passo il burro e poi faccio uscire la polverina” non è delle più comode in un unico prodotto. Insomma, un bel concept ma forse da rivedere.

Passiamo invece alle novità che non ho provato ma che vi segnalo perché potrebbero interessarvi. Non si sa mai.

Ro’s Argan Sparkly

Se avete un’amica/o che ama particolarmente glitter e cose sbrilluccicose darei sicuramente un’occhiata a Ro’s Argan Sparkly. È una crema corpo solida, al classico profumo conosciutissimo di Ro’s Argan o – per i veterani – Regina di Rose. Una rosa delicata e fresca, per nulla pungente e dolce. Tuttavia, a differenza della versione classica, contiene un tripudio di glitter dorati. Un tripudio. Non scherzo. Io vi ho avvisati. 

Ro's Argan Sparkly Lush

Spiccano tra le bombe da bagno Lush di questo Natale sicuramente Perle De Sel e Holey Night. 

Perle De Sel

Con essenza di rosa e incenso ha al suo interno anche perle dorate di sale, che aiutano a drenare e sgonfiare. L’acqua dovrebbe diventare tra l’azzurro e il verde acqua.

Lush Christmas 2018

Holey Night

L’ho vista in azione all’evento ed è uno spettacolo. Se volete fare un figurone con un’amante dei bagni caldi (ma esiste qualcuno che non lo è?) secondo me andate sul sicuro con Holey Night. 

Oltre ad avere un profumo buonissimo dai crateri di questa piccola luna da bagno vengono sprigionati dei verdi e dei rosa che vanno ad unirsi al blu di fondo che creano dei giochi di colore bellissimi.

Lush Christmas 2018

Cranberry Fizz

Noto che la cura delle labbra viene spesso sottovalutata e invece è importantissima. Non solo per la salute delle labbra in generale ma soprattutto se portate molto i rossetti, sia in stick che liquidi, specialmente i liquidi. Una buona esfoliazione, insieme all’idratazione, è la chiave per una resa perfetta del rossetto. Niente pellicine in evidenza, labbra più levigate, durata maggiore e rossetto esteticamente più bello. E vi ho fatto una testa così nell’articolo sulla guida all’applicazione dei rossetti.

È vero, potreste fare tranquillamente uno scrub a casa con zucchero e miele ma, se avete un’amica pigra come la sottoscritta, con capacità di spignatto pari a un armadillo e che utilizza spesso i rossetti, Cranberry Fizz sarà un regalo sicuramente gradito. E poi dicono che frizza. Just saying.

I CLASSICONI

Shoot For The Stars

Rimane una delle bombe di Natale Lush per eccellenza e una delle mie preferite di sempre. Trasforma l’acqua di un azzurro intenso meraviglioso pieno di perlescenze dorate. È burrosa e nutriente grazie al burro di Cacao e profuma di Non Si Mangia, cioè di miele. Cosa volere di più?

Lush Christmas 2018

Butterbear

Lo compro, lo ricompro, ne faccio scorta maniacalmente ogni anno. Oltre ad essere carinissimo, Butterbear profuma di polvere di cacao. Non di cioccolato. Di polvere di cacao proprio. Leggermente vanigliata. È il profumo delle coccole e delle serate in totale relax. Inoltre, ha tanti semini di burro di cacao che renderanno la vostra pelle super morbida e lievemente burrosa appena uscite. Piccolo ma essenziale, di Butterbear non posso fare a meno.

Butterbear Lush

Once Upon a Time

Arrivata l’anno scorso ma amata da molti, in crema o in versione solida, Once Upon a Time è una crema corpo al delizioso profumo di mela, una mela dolce e succosa. Io l’ho provata in versione solida, comodissima tra l’altro se dovete andare in vacanza, ed è molto ricca ma allo stesso tempo non pesante. Rimane comunque una crema nutriente, adatta secondo me proprio per questo periodo invernale o su una pelle secca. A me è piaciuto molto! Per un regalo a tema è molto carina la combo con la gelatina da doccia Santa’s Belly, che ha lo stesso profumo.

Christingle

Se volete fare un salto in Siberia stando comodamente nella vostra doccia, Christingle è il prodotto che fa per voi. O per un’amante della menta piperita. Anche lui in versione solida o in crema, è un balsamo corpo da usare sotto la doccia.

Per chi non fosse familiare con la tipologia, una volta finito di lavarvi la passate sul corpo, massaggiate come una crema corpo normale e lasciate agire qualche minuto. Dopo di che sciacquate. È una crema corpo in tutto e per tutto ma da usare sotto la doccia. Molto comoda se siete di fretta.

Ma perché la Siberia? Perché Christingle è piena zeppa di menta piperita, di conseguenza quando la applicate venite travolti da una sensazione di freddo glaciale. Una volta asciutta svanisce, su di me l’effetto dura una ventina di minuti. Io la uso molto d’estate. Si, faccio scorta per il periodo estivo. D’inverno è solo per i coraggiosi.

Ma quindi li avete scelti i regali di Natale ora? Spero di avervi fatto una panoramica esaustiva. Ovviamente non sono tutti i prodotti della collezione natalizia ma ho selezionato, oltre a quelli provati, quelli che più mi sono piaciuti e/o trovo interessanti.

Fatemi sapere i vostri e naturalmente cosa sceglierete tra questi se deciderete di fare un regalo Lush. Come sempre mi trovate qui, su Instagram e su Facebook. Un bacione!

Previous Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply