SANA 2018
Eventi

SANA 2018 – Le novità che più mi hanno colpito

Come ogni anno anche quest’anno è arrivato uno dei momenti più attesi per la green beauty community, il SANA 2018, il salone internazionale del biologico e del naturale, che si tiene a Bologna Fiere e arrivato oramai alla sua 30esima edizione. Quattro giorni, sette padiglioni, di cui due dedicati alla cosmesi ecobiologica e tante realtà aziendali. Un’esperienza unica, piena di incontri, novità e degustazioni gratuite (chi era con me sa).

Quest’anno la mia compagna di viaggio è stata Ludovica, di Il Kaos dell’Ammonite, ragazza dolcissima e make-up artist di talento, con cui ho condiviso gioie e disagi di questo SANA 2018.

Foto disagio. Autoscatto in autogrill. Piedi doloranti ma tanta felicità.

Ho avuto modo di passare molto tempo anche con Gioia di Verdebio, fondatrice dell’app Greenity (scaricatela che è super utile e vi dice gli inci dei prodotti), frizzante, simpaticissima e un amore di donna.

Lo vuoi un gelato gratis?

Una menzione non può che andare poi a tutte le ragazze che ho avuto il piacere di incontrare e con cui ho scambiato piacevoli chiacchiere, Alessia di BeBibi, Angelica di Angelica Cosmetici Naturali, Stefania di Nudepowder, Ciulla, Monica di Monibiobeauty84 e Francesca di Semplicementebio.

Tante novità quest’anno. Succose e stuzzicanti. Ho fatto una selezione e in questo articolo vi parlerò di quelle che ho trovato più interessanti e di quelle che sono riuscita a visitare. Il nostro viaggio inizia venerdì 7, in una mattina calda e soleggiata.

Quantic Licium

Brand giovane, simpaticissimo e che sprizza energia da ogni angolo. Una ventata d’aria fresca con packaging coloratissimi e prodotti funzionali a prezzi accessibili. Martina, di una simpatia travolgente, mi porta alla scoperta delle Shamousse e degli Elixir per capelli, novità che ho trovato tra le più interessanti di questo SANA 2018. Filo conduttore di entrambi: l’Acido Ialuronico.

Quantic Licium SANA 2018

Shamousse, shampoo in mousse sofficissimo e dalle profumazioni paradisiache. Latte di Cocco e Caramello, dalla funzione ricostituente e nutriente. Noci di Macadamia e Albicocca, delicato e protettivo pensato per lavaggi frequenti. Fiori di Ibisco e Jojoba, riequilibrante e purificante.

Shamousse Quantic Licium

Martina è stata così gentile da omaggiarmi la Shamousse Noci di Macadamia e Albicocca. Ha un profumino delizioso e dolce di albicocca, ha una texture sofficissima e vi posso dire che a un primo lavaggio la cosa che più mi ha stupito è la leggerezza che lascia. Tempo al tempo e ve ne parlerò in dettaglio!

Shamousse Quantic Licium

Troviamo poi gli Elixir, due trattamenti per capelli, uno ricco e l’altro leggero. Entrambi bifasici, con una parte oleosa più nutriente e una parte di acido ialuronico più acquosa e idratante che dovrebbe rendere il prodotto molto più leggero. La sua funzione? Anticrespo, rinforzante, lucidante. Da usare su capello umido prima dell’asciugatura o su capello asciutto come restyling. Quantic Licium è stata proprio una scoperta!

Quantic Licium SANA 2018

Biofficina Toscana

I biofficini sfornano una super novità che mancava in catalogo, maschere viso. Tre principi attivi, due versioni, in argilla e in tessuto, a completamento della routine coreana. La malva bio toscana fa da protagonista alla maschera lenitiva. L’elicriso, pianta eccezionale che troviamo già nella linea uomo, è alla base della versione purificante. Mentre i frutti rossi bio toscani, presenti in diversi prodotti Biofficina Toscana, sono alla base di quella illuminante. Inoltre la versione all’argilla contiene tre diversi tipi di argilla. Argilla nera per l’illuminante, viola per la lenitiva e oro per la purificante.

Biofficina Toscana SANA 2018

Le maschere in argilla possono essere usate singolarmente o in sinergia, Biofficina Toscana ci propone infatti il multimasking e diverse combinazioni per ogni esigenza.

SANA 2018 Biofficina Toscana

Il packaging di entrambe le versioni mi piace molto, delicato, elegante, in stile Biofficina. Utile il tappino per le maschere in argilla, in modo da poterle richiudere. Dovreste infatti poterci fare 3/4 applicazioni.

Nicola è stato così gentile da omaggiarmi la versione Illuminante, in ogni caso io mi sono comprata tutte e tre le maschere nella versione all’argilla. Vi terrò aggiornati!

Maschere Biofficina Toscana

Officina Naturae

Officina Naturae è un brand che mi sta a cuore, non solo perché ormai collaboriamo da un po’ ma perché i loro prodotti riescono sempre a stupirmi. Per questo SANA 2018 Officina Naturae ci propone 4 balsami labbra, due arricchiti da Burro di Murumuru e due dal Burro di Cupuaçu e che mi sono stati gentilmente omaggiati. Arriverà infatti una recensione su tutti e quattro ma intanto vi accenno qualcosina. Quattro profumazioni: Vaniglia, Frutti Rossi, Mou Toffee e Mela Cotogna. La mia preferita è sicuramente Mou Toffee, assolutamente spaziale e non invadente, seguita da Mela Cotogna, che non pensavo potesse piacermi. Ha un profumo zuccherino di mela con una nota finale che ricorda la cannella. Autunnale, quasi speziato, buonissimo.

Balsami Labbra Officina Naturae

Mou Toffee e Mela Cotogna contengono Burro di Murumuru, che crea un film protettivo sulle labbra adatto a proteggerle da agenti esterni. Vaniglia e Frutti Rossi invece contengono, oltre ad altri olii, Burro di Cupuaçu, adatto a rigenerare le labbra in profondità. Al primo posto dell’inci troviamo Olio di Cocco, seguito da Olio di Ricino. Insomma sulla carta promettono benissimo, non escludo che rientreranno dritti nei preferiti. D’impatto la primissima cosa che mi piace è che sulle labbra sono super opachi e aderiscono benissimo alle labbra, invece per il resto saprete di più nella recensione!

Balsamo Labbra Officina Naturae

My Sezione Aurea

Tre novità per My Sezione Aurea e un restyling di packaging per tutti i prodotti. Ingrediente comune alle tre novità è il Rhassoul, un’argilla del Marocco ricca di minerali (silicio, ferro, magnesio, potassio, sodio). Camilla e Sofia, le due referenze per capelli, seguono il metodo No Poo spiegatoci direttamente da Tati, cuore e mente di My Sezione Aurea.

My Sezione Aurea

Il No Poo è un metodo che utilizza prodotti senza tensioattivi, che sono quella componente che, in parole povere, permette allo shampoo di fare schiuma. Tati ci spiegava che il tensioattivo oltre a pulire elimina anche il sebo. Visto che il sebo è naturalmente presente nella cute, non andrebbe eliminato bensì riequilibrato. E i prodotti No Poo avrebbero proprio questa funzione. Tati ci consigliava comunque, vivendo in città con molto inquinamento, di alternare una volta al mese il No Poo a uno shampoo con tensioattivi per una pulizia più profonda.

My Sezione Aurea di prodotti No Poo nuovi ci propone Sofia, shampoo volumizzante e Camilla, maschera lavante il cui concept risiede tutto nella praticità. È infatti un prodotto 3 in 1 che va tenuto in posa e risciacquato. Fa da shampoo, balsamo e maschera. Molto interessante.

My Sezione Aurea SANA 2018

Ultima ma non per importanza troviamo Giulia, una maschera scrub 2 in 1 sempre a base di Rhassoul ma anche di caffè e polvere di cacao. Ha un profumino delizioso e una consistenza simile a un budino. Non si mangia però! 😛 Ringrazio Tati per avermela omaggiata, avrò modo di parlarvene più approfonditamente.

Giulia My Sezione Aurea

Olfattiva

Già conoscevo di nome Olfattiva ma poter conoscere dal vivo questa realtà aziendale romagnola e annusare direttamente i profumi è stato ancora più bello. Olfattiva è un brand specializzato in prodotti di aromaterapia e profumeria, per la persona e l’ambiente. Sono 100% naturali, artigianali, vegan e cruenti free. Ce n’è per tutti i gusti, da profumi più dolci come Nuvola di Crema o Vaniglia, a profumi speziati come Patchouli, a quelli agrumati come Arancia o Buon Umore.

Olfattiva SANA 2018

Per questo SANA 2018 Olfattiva ci propone nuove profumazioni come Rosso di Sera, molto caldo e speziato a base di Patchouli e Teresina con Limone, Vaniglia e Ylang Ylang. Mi hanno incuriosito anche i Profumi Astrali, idea originale e molto bella come regalo. Il profumo astrale è la fotografia olfattiva della propria nascita. Si inseriscono i propri dati e Olfattiva creerà un profumo su misura, rappresentativo del momento in cui si è nati. Carino no?

Sulla durata dei profumi ancora non mi esprimo. Vi parlerò di Stella Invernale, gentilmente regalatomi in fiera. A base di Cannella, Limone e Tonka (simile alla vaniglia ma più pregiata). È un profumo delizioso, speziato ma non troppo perché smorzato dal limone e dalla dolcezza della tonka. Mi ricorda il Natale, i pasticcini e mi mette di buonumore!

Stella Invernale Olfattiva

Namur Cosmetics

Dall’amore per gli struccanti nasce Namur Cosmetics. Molti ricorderanno forse che l’Aqua Shake e il Creemilk, cuore di Namur, appartenevano a Defa Cosmetics. Era in effetti così, tuttavia Defa Cosmetics ha voluto creare uno spazio esclusivamente dedicato alla rimozione del trucco. Nasce così Namur Cosmetics, specializzata esclusivamente in struccanti naturali dalle alte performance. Ingrediente protagonista di tutta la linea è l’estratto di Opuntia, derivato dal Fico d’India dell’Etna (D.O.P.). Cristina ci spiegava che dalle analisi in laboratorio l’Opuntia è risultata avere lo stesso potere cicatrizzante e idratante dell’acido ialuronico e il suo uso costante per 15 giorni dona il 15% in più di idratazione alla pelle. Niente male direi!

Namur Cosmetics SANA 2018

Aqua Shake è uno struccante 2 in 1 che unisce acqua micellare e bifasico in modo da risultare leggero, non untuoso ma comunque idratante e delicato.

Creemilk latte struccante vuole sfatare il mito che il latte detergente non strucchi. Adatto per chi cerca la morbidezza di una crema senza rinunciare all’efficacia. Ho qualche travel size di entrambi e vi farò sapere!

Namur Cosmetics

Ma non è finita. Come novità per il SANA 2018, oltre alla nascita del brand, è stato proposto un cofanetto molto interessante che sarà disponibile dal 17 settembre comprendente i due struccanti, un pad struccante e una fascia in morbido cotone in collaborazione con Beauty Things Handmande, travel size di entrambi i prodotti, un libro dedicato al mondo dello struccaggio con alcune chicche come gli ingredienti da evitare in generale e una guida per struccarsi al meglio. Insomma, non avete più scuse per non struccarvi! 😛

Namur Cosmetics SANA 2018

Oilà

Le salviette idratanti Oilà sono una manna dal cielo quando viaggio. Sono foglietti imbevuti di oli e burri, veloci, pratici, comodi e per nulla untuosi.

Fogli Idratanti Oilà

Per questo SANA 2018 la famiglia Oilà si allarga. Utilizzando come base i loro oli e burri, come quello di Argan, di Cocco, di Karité, propongono bagnodoccia, oli puri per il corpo e scrub corpo.

Oilà SANA 2018

Ma la novità più stuzzicante secondo me, disponibile a breve, è quella degli AstroSchiuma. Ad ogni segno zodiacale il proprio bagnoschiuma. Un’idea carinissima e davvero simpatica, non solo per sé ma anche come regalo. Adorabili.

Oilà SANA 2018

Dabba Cosmetics

Dabba Cosmetics è un brand di cui già vi ho parlato in passato e che mi piace moltissimo, dal packaging, alla grafica, al concept e alle formulazioni. Il loro prodotto di punta sono le Acque Floreali, proposte in moltissime versioni (ottima sia la mela che l’erica). A questo SANA 2018 propongono 3 sieri viso. Deepwater Hydration Booster, idratante, Deepwater Brightening Booster, illuminante e Deepwater Regeneration Booster, pensato per pelli più mature.

Dabba Cosmetics SANA 2018

A questo si aggiungono due contorno occhi, che ammetto mi hanno fatto molto gola. Deepwater Eye Contour Booster, dalla consistenza in gel e a base di caffeina con funzione sgonfiante e decongestionante. Double Berry Oil Elixir, in roll on e a base oleosa con funzione riempitiva sulle rughe. Nuovissima anche una linea tutta dedicata agli uomini.

Dabba Cosmetics SANA 2018

Purobio

Purobio Cosmetics propone una nuova collezione tutta dedicata al lusso, Luxus. Tre rossetti, di cui due metallizzati, ombretti ma soprattutto nuovi correttori, il fondotinta Drop Foundation e la cipria Silky Powder in polvere libera. Da brava beauty bloggerz ho fatto gli swatches sul momento sperando possano aiutarvi in un’eventuale scelta di colori. Il fondotinta potrebbe decisamente fare al caso mio. Ha un erogatore a goccia, è molto liquido e dovrebbe regalare un effetto naturale e luminoso. Aspetterò qualche recensione e poi valuterò se prenderlo. Nel frattempo vi lascio gli swatches!

Correttore Purobio SANA 2018

Correttore

Purobio Drop Foundation SANA 2018

Drop Foundation

Per questo SANA è tutto! Molte delle altre novità le trovate nelle stories su Instagram dove ho cercato di tenervi aggiornati in real time. Una menzione speciale va ad Alma Briosa, che quest’anno non ha potuto essere al SANA ma ha comunque organizzato uno splendido aperitivo per presentare la sua novità in collaborazione con Fratelli dell’Uomo. Ma di questo ve ne parlerò a breve in un articolo appositamente dedicato al progetto e ai due prodotti della Linea Maya!

Ora ditemi, quali sono le novità che più vi sono piaciute? Fatemelo sapere nei commenti e per qualsiasi dubbio mi trovate a disposizione! Un bacione!

Previous Post

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Francesca ( SemplicementeBio ) 11 settembre 2018 at 20:28

    Felicissima di averti conosciuta 🙏🏼❤️ Comunque sono stata al SANA due giorni e mezzo e ho saltato un sacco di stand! Il tuo articolo ne è una prova! Sono proprio un bradipo, quindi grazie ❤️

    • Reply Naturecobeauty 17 settembre 2018 at 8:12

      Franciii scusami non mi è arrivata la notifica del commento, perdoname! Felicissima anche io <3 ahaha eh ma erano talmente tanti che c'era solo l'imbarazzo della scelta, grazie per essere passata, non vedo l'ora di leggere anche il tuo articolo sono sicura che scoprirò brand interessanti 😀

    Leave a Reply