maschera ristrutturante bio marina
Capelli

Review Bio Marina – “Maschera Ristrutturante Intensiva”

Ci sono quei brand che provi per curiosità e di cui ti innamori completamente. Bio Marina è stato per me uno di questi ed è stato senza dubbio il brand rivelazione del 2016. Il primissimo prodotto provato è stata la Crema Viso Idratante Protettiva, di cui mi sono totalmente innamorata. A seguire, lo Scrub Crema Illuminante, lo Shampoo Ristrutturante e quello Protettivo, il Balsamo Ristrutturante e l’Olio Illuminanteche uso tutt’ora. Tutti dalle performance eccezionali.

Quando Marina mi ha contattato per provare la nuovissima Maschera Ristrutturante Intensiva per capelli, come intuirete, non potevo essere più entusiasta. Specialmente perché ne ho seguito tutti gli sviluppi sui social e non vedevo davvero l’ora di provarla. Texture innovativa, potere nutriente e facilità d’applicazione rendono la Maschera Ristrutturante Bio Marina la migliore maschera provata fino ad oggi. È salita direttamente sul podio, battendo anche le altre mie maschere preferite per capelli. Ma entriamo nel dettaglio!

Packaging

Professionale ed elegante come il resto dei prodotti Bio Marina. Amo molto i suoi packaging e se mi seguite da un po’ di tempo ormai lo saprete. La confezione è solida, ben studiata e si presenta come un barattolo con tappo a vite. Ha una grafica pulita ma d’impatto e molto femminile, recentemente rinnovata (anche se era splendida pure prima). Nello specifico la grafica della Maschera Ristrutturante Bio Marina è giocata sul contrasto tra il blu profondo, colore del mare, e un intenso color lampone, succoso e frizzante.

packaging maschera ristrutturante bio marina

Formulazione

Quando ho visto ai primi posti il Behenamidopropryl Dimethylamine mi si sono formati gli occhi a cuoricino. È un condizionante eccezionale ricavato dall’olio di semi di Moringa. Ammorbidisce e districa i capelli in maniera impeccabile, anche i più fini come i miei che si annodano facilmente.

Come principi attivi troviamo le Ceramidi di Girasole, sostanze di natura oleosa presenti naturalmente nel nostro organismo. La loro funzione a livello cosmetico è ristrutturante, lisciante e protettiva. Riso, ottimo alleato per i capelli fragili, aiuta a riparare il capello e a conferirgli maggiore lucidità. Provitamina B5 (il pantenolo), idratante e fortificante. Oltre a questi principi attivi troviamo poi l’Estratto di Passiflora, che va ulteriormente a rafforzare il capello e a rivitalizzarlo.

INCIAqua, Behenamidopropryl Dimethylamine, Cetearyl Alcohol, Glycerin, Lactic acid, Helianthus Annus seed extract, Oryza Sativa extract*, Passiflora incarnata flower extract*, Jasminum Officinale flower extract*, Betaine, Panthenol, Tetrasodium glutamate diacetate, decyl glucoside, Lactic acid, Parfum, Sodium benzoate, Potassium sorbet, limonene**, linalool**. * Biologico ** Sostanza naturale presente nel profumo.

Profumazione

Particolare ma secondo me buonissima. Giocata anche lei sui contrasti, è agrumata ma con una nota legnosa di sottofondo. Alla freschezza, data dall’arancia e dal limone, si aggiunge una nota calda e profonda, data dal patchouly e dal cedro. Tra le due spicca di più la componente agrumata. Vi lascio anche la descrizione olfattiva che ha dato Bio Marina per avere un’idea più precisa. Note di testa: Arancia – Bergamotto – Limone. Note di Cuore: Rosmarino. Note di fondo: Patchouly – Legno Cedro.

Quando l’ho ricevuta mi aspettavo la stessa profumazione degli altri prodotti della linea capelli, in particolare del Balsamo Ristrutturante e dell’Olio Illuminante, che hanno una profumazione intensa, profonda e calda e che mi ricorda molto le profumazioni da SPA. Tuttavia ho piacevolmente apprezzato questa nota agrumata e fresca della Maschera Ristrutturante, che la rende diversa e particolare ma sempre molto sofisticata.

Texture

Entriamo ora nel cuore di questa recensione. La texture mi ha colpito molto fin dall’inizio. Si differenzia dalle maschere per capelli che ho provato fino adesso. Ha una consistenza mediamente densa ma più fluida che non compatta. Cremosa e dalla consistenza a metà tra una crema e un gel. Al tatto si percepisce questa componente lievemente gel, un po’ viscosa e avvolgente ma corposa. Inoltre quando la applicate genera una leggera schiuma, spumosa e morbida.

Il colore bianco perlaceo la rende ancora di più una vera e propria preziosa coccola. L’unico aggettivo che mi viene in mente adatto a descrivere la texture della Maschera Ristrutturante Bio Marina è innovativa. È corposa e nutriente ma leggera e fluida. Fantastica.

maschera ristrutturante bio marina texture

Applicazione

Come quantità vale sempre la regola di andare a occhio. Regolatevi in base all’esigenza, cioè in base a quanto il capello è secco o sfibrato, e alla lunghezza dei capelli. Sui miei capelli lunghi (metà schiena), fini e con tendenza a seccarsi utilizzo circa 2 noci di prodotto, applicate solamente sulle lunghezze. Ho provato anche l’applicazione sulla parte alta della cute. Devo dire che, nei momenti di maggior secchezza, ho avuto ugualmente ottimi risultati.

texture maschera ristrutturante bio marina

Come tipo di applicazione ho provato sia su capello bagnato sia su capello asciutto. Come per tutte le maschere, sui miei capelli preferisco l’applicazione su capelli bagnati, trovo che mi dia maggiori risultati.

Su capello bagnato applico le due noci di prodotto sulle lunghezze. Massaggio per far penetrare meglio la maschera e la tengo in posa dai 5 ai 10 minuti. Si districano in pochi secondi. La cosa che stupisce subito è che anche tenendo in posa la maschera per un minor tempo, indicativamente da 3 ai 5 minuti, i capelli risultano già morbidissimi. Tenendola 10 minuti il risultato è un capello che se inizialmente era secco e sfibrato è estremamente morbido, corposo, lucido ma allo stesso tempo voluminoso e leggero.

Su capello asciutto ho applicato sempre due noci di prodotto, inumidendo leggermente le punte, ho tenuto in posa da mezz’ora a 1 ora e poi ho lavato i capelli normalmente. Anche qui i risultati sono ottimi ma come vi dicevo su me noto maggior morbidezza utilizzandola su capello bagnato.

Nonostante avessi già le idee chiare dopo un mese di utilizzo ho voluto aspettare a parlarvene. Ho voluto infatti testarla anche con utilizzo quotidiano. Sono stata una settimana al mare e me la sono portata da usare al posto del balsamo. La salsedine tende a seccare molto i capelli. Per non rovinare i capelli solitamente abbino un olio protettivo a una maschera da usare quotidianamente per mantenerli nutriti. Eccellente anche in questo caso, lascia i capelli morbidi, per nulla appesantiti e aiuta a mantenerli davvero sani.

Considerazioni

Abbiatela. 😀 Trovo che la Maschera Ristrutturante Bio Marina sia veramente valida. La texture così particolare e leggera la rende adatta secondo me a tutte le tipologie di capello. Mi sento di consigliarvela a cuor leggero. Nutre a fondo, lascia i capelli sofficissimi e voluminosi. Districa anche i nodi più difficili e in maniera velocissima. Il tutto anche con tempi di posa molto brevi. Questo ultimo aspetto la rende particolarmente adatta anche a chi ha poco tempo o non ama tenere molto in posa le maschere.

Tralasciando la settimana che sono stata al mare, sto utilizzando la Maschera Ristrutturante Bio Marina tutte le settimane sempre una volta a settimana, a volte anche due e non ne posso più fare a meno. Ve l’avevo già detto in altri articoli e anche la Maschera Ristrutturante conferma il mio pensiero. Per me i prodotti Bio Marina sono una spanna sopra molti altri prodotti. Hanno delle performance eccezionali. Non posso che fare i complimenti a Marina per aver creato una tale chicca. La ricomprerò sicuramente una volta finita.

Il prezzo è di €19,90 per 250 ml, un formato generoso, vi durerà parecchio tempo, altro punto a favore.

Reperibilità: Pretty Apple, LauBeauty, Cuccioli D’Uomo, Elisee Bio Cosmetique.

Ora ditemi la vostra! Fatemi sapere se avete provato la Maschera Ristrutturante Bio Marina e come vi siete trovati. Per qualsiasi dubbio mi trovate comunque qui o sui vari social! Un bacione!

Disclaimer: il prodotto mi è stato inviato dall’azienda. Non ricevo alcun compenso per parlarne. Quelle scritte sono le mie sincere opinioni frutto della mia esperienza.
Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply