mulac dreams on fire
makeup

Review Mulac – “Dreams On Fire e Satisfaction”

Cannella, rosso vino, color prugna. Per quanto possano sembrano colori tipicamente autunnali, non sottovalutateli anche in vista dell’estate. Certo, mi rendo conto che tra un rosso anguria e un rosso vino l’occhio potrebbe cadere più facilmente su un rosso anguria, ma io trovo che un bel colore scuro su una carnagione abbronzata abbia sempre il suo fascino. Per non parlare del color cannella, sublime! Entrata ormai da tempo nel vortice dei rossetti, non ho saputo resistere all’acquisto del cofanetto Mulac Dreams On Fire e di Satisfaction. La qualità dei rossetti Mulac non delude nemmeno stavolta, tranne per Fire che mi ha dato qualche problemino. Ma entriamo nel dettaglio!

Mulac Dreams On Fire

“I sogni che ardono” hanno dato l’ispirazione per questo cofanetto uscito a inizio 2017, ideato sulla base dei gusti dei followers Mulac. Due colori opposti, uno sui toni dell’arancio, l’altro sui toni del rosso. Il fatto di non poterli acquistare separatamente ma solo nel bundle ha fatto discutere parecchio sul web. Risolvibile trovando un’amica a cui piaccia l’altro colore, tuttavia, nonostante io ami entrambe le tonalità, spero in futuro si possano acquistare i due rossetti singolarmente.

Dreams On

mulac dreams on

Colore

Descritto come un color cannella, ha una base spiccatamente marrone a cui si aggiungono una componente rossa e una bella tonalità di arancio. Più che un cannella lo definirei un color mattone su base arancio. Splendido e particolare, sicuramente caliente. Tra i due pensavo che come colore avrei amato più Fire e invece mi sono ritrovata a indossare Dreams On continuamente.

mulac dreams on

Texture

Rispetto agli altri rossetti Mulac in mio possesso (Flamingo, Lady Mary, Milf e Satisfaction) la texture di Dreams On si differenzia leggermente. Il finish è sempre opaco e il colore è coprentissimo fin dalla prima passata ma risulta molto più scorrevole. Non voglio definirlo cremoso perché rientra sempre nella categoria dei matte dalla consistenza piuttosto secca ma ha un pizzico di cremosità che lo rende molto confortevole. Mantiene però intatte tutte le altre caratteristiche dei rossetti Mulac in termini di pigmentazione e durata.

Durata

Eccezionale. Come tutti gli altri rossetti Mulac, che sono in assoluto i miei rossetti preferiti. Dreams On mi dura tranquillamente anche 7-8 ore bevendo o facendo piccoli spuntini. Ai pasti resiste egregiamente, non sbava, e se va via lo fa in maniera molto omogenea. Ha resistito a un intero pranzo di Pasqua pressoché intatto (e io non mi faccio molti scrupoli quando mangio).

Comparazioni

mulac dreams on comparazioni milf e potter's clay

La comparazione più richiesta in assoluto è stata quella con Potter’s Clay, una delle ultime tinte labbra uscite in casa Mulac Cosmetics. Lasciatemi subito dire che sono due colori diversi. La base è la stessa ma Dreams On è molto più scuro, profondo rispetto a Potter’s Clay e ha una componente molto marcata di marrone. Potter’s Clay è decisamente più chiaro, più arancio, tendente al color zucca. Dal vivo la differenza si nota ancora di più. Ho voluto inserirvi anche Milf, distante da entrambi, più chiaro e con una componente rosa che agli altri due manca.

Fire

mulac fire

Colore

Di per sé il colore è splendido. È un rosso vino, profondo, con una componente violacea fredda però bilanciata. Non lo vedo né freddissimo né estremamente caldo.

mulac fire

Texture

Veniamo alla nota dolente con una doverosa premessa. I colori così scuri sono molto difficili da formulare, di conseguenza è difficile trovare questo tipo colori omogenei. Fire non è da meno. La texture è più secca rispetto a Dreams On, in linea quindi con gli altri rossetti Mulac, però il colore purtroppo non è omogeneo e va lavorato molto bene affinché non crei macchie di colore. Per questo, preferisco applicarne uno strato sottile e stenderlo con il pennello.

Durata

Il fatto che non sia omogeneo influisce anche sulla durata e infatti rispetto agli altri Mulac trovo che Fire sia meno performante. Tende ad andare via in maniera un po’ disomogenea, accumulandosi in alcuni punti e togliendosi in altri. La durata in generale è inferiore, buona comunque, sulle 4 ore, ma decisamente non al pari degli altri. La base c’è secondo me, il colore è splendido ma penso che la formula vada un po’ migliorata.

Comparazioni

mulac fire comparazioni

Nella mia collezione ho trovato diversi rossetti paragonabili a Fire. Il primo che mi è venuto in mente è stato il rossetto 08 di Purobio più caldo, più rosso e marrone rispetto a Fire. Stessa cosa per la DueBaci Incognito di Neve Cosmetics. Come rossetti liquidi l’ho messo a confronto con Just Like A Drop sempre di Mulac (vecchia formulazione) che come vedete risulta molto più spento e con molto grigio al suo interno. Wicked di Lime Crime, decisamente molto lontano dall’avere un buon inci, è a base molto più rossa e gli manca sempre quella componente violacea.

Satisfaction

mulac satisfaction

Colore

Satisfaction fa parte della famiglia dei viola ed è un bellissimo color amaranto. Risulta abbastanza spento e con una punta di grigio, molto elegante e modulabile. Facendo uno strato sottile diventa un rossetto da giorno molto portabile, facendo un secondo strato diventa più scuro e profondo, perfetto per un look più dark. Su di me si schiarisce parecchio, ho visto invece che su altre ragazze risulta decisamente più scuro.

mulac satisfaction

Texture

Anche lui in linea con gli altri Mulac che possiedo, si caratterizza per una texture dura, molto compatta e in linea generale poco scorrevole. Questo aspetto fa sì che il rossetto si aggrappi ancora meglio alle labbra aumentandone di molto la durata. Il finish è assolutamente opaco.

Durata

Anche Satisfaction non delude in quanto a durata. Si aggrappa benissimo, non si muove di un millimetro e resiste molto bene ai pasti. Rispetto a Dreams On o ai colori più chiari tende a notarsi un po’ di più se va via, cosa normale per un rossetto scuro, ma non risulta fastidioso alla vista ed è di facile riapplicazione.

Comparazioni

mulac satisfaction comparazioni

Non ho moltissimi rossetti di questo colore nella mia collezione ma sicuramente quello che più si avvicina a Satisfaction è Cosmic Dancer di Nabla. Sono pressoché identici se non fosse che Cosmic Dancer ha una puntina in più di viola mirtillo. Kernel si discosta perché vira al rosso. Di rossetti più tradizionali possiedo After Dark di Urban Decay che ha sì una base viola ma è molto diverso, più chiaro e acceso.

Considerazioni

I rossetti Mulac hanno una qualità elevatissima. Sono quasi completamente naturali, quasi solo perché i pigmenti sono di origine sintentica (ma altrimenti non si potrebbero avere questi colori così particolari). Hanno una durata che supera perfino i migliori rossetti tradizionali e pur avendo una consistenza dura io li trovo confortevoli anche dopo tante ore.

Tra Dreams On, Satisfaction e Fire il mio preferito come colore rimane Dreams On che vi consiglio se amate le tonalità calde, mattonate e aranciate. Anche Satisfaction è splendido. Peccato invece per Fire, che nonostante lo splendido colore abbia problemi di stesura. Indi per cui pensateci bene prima di acquistarlo, piuttosto opterei per Wonka, che credo sia più cioccolatoso ma molto simile (potrei sbagliarmi però).

Se amate il finish opaco e siete alla ricerca di rossetti molto duraturi e dai colori inusuali, i Mulac fanno per voi! Se siete amanti dei rossetti cremosi orientatevi su altro invece. Consiglio sempre, specialmente con questo tipo di rossetti, di fare uno scrubidratare sempre bene le labbra prima della stesura, fondamentale per una buona resa.

Reperibilità: Mulac Cosmetics

Avete provato il cofanetto Mulac Dreams On Fire? E Satisfaction? C’è qualche altro colore che amate particolarmente? Fatemi sapere nei commenti e per qualsiasi cosa mi trovate sempre qui o sui vari social! Un bacione!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply