Review Velvet Ink Mulac Charm e Potter's Clay
makeup

Review Mulac – “Velvet Ink Charm & Potter’s Clay”

Il mio amore per i rossetti non è un segreto, tutt’altro. Quindi capirete bene che quando sono uscite le nuove Velvet Ink Mulac Charm, Potter’s Clay, Fancy, I Slay Okay e tutti i rossetti liquidi della linea precedente sono stati riformulati non potevo esimermi dal provarli. Nuova formula, colori caldi, particolari, che non possedevo (fondamentale), secondo voi potevo veramente lasciarli lì? La risposta la conoscete. Rispetto alla vecchie versioni, che avevano evidenti difetti e di cui a me era piaciuta particolarmente solo Old School, le nuove Velvet Ink Mulac hanno delle performance eccezionali.

Prima di entrare nel cuore della recensione ci tengo a fare una premessa importante. A differenza dei rossetti, le Velvet Ink Mulac non hanno un inci verde e ve lo dico chiaramente, rossetti liquidi con queste performance non potrebbero averlo. Tuttavia ci tengo a recensirle comunque perché nel panorama di questa tipologia di prodotto hanno un inci migliore rispetto a tanti altri rossetti liquidi e so che a tante di voi interessa avere un parere dettagliato. (Per comodità l’inci ve lo metto a fine articolo).

Charm e Potter’s Clay sono i due colori che ho acquistato. Entrambi performanti allo stesso modo, dall’alta pigmentazione e dalla durata eccezionale. Ma entriamo nel dettaglio!

Review Velvet Ink Mulac Charm & Potter's Clay

Packaging

Elegante con un tocco di trasgressività. È rimasto lo stesso della vecchia formulazione, ma era già bellissimo così e non aveva bisogno di modifiche secondo me. È in plastica rigida, la parte inferiore trasparente permette di vedere il colore del rossetto liquido. Il tappo è nero con uno splendido motivo damascato che gli dà quel carattere un po’ barocco e un po’ alternativo che rendono unico il packaging. Anche la scelta della grafica per il nome del brand e della linea Velvet Ink, giocata su due diversi font, mi piace moltissimo.

Profumazione

Vanigliata e molto delicata. Rispetto alle precedenti Velvet Ink Mulac la profumazione è stata migliorata. Ora la vaniglia si percepisce chiaramente, l’odore è molto piacevole e leggero. Meno dolce rispetto ai rossetti Mulac. Una volta applicato il profumo scompare del tutto e non si sente nel corso della giornata. Ottimo perché non va a mescolarsi a eventuali cibi o bevande. Il panino vanigliato ancora mi manca e preferirei rimanesse come tale. 😀

Applicatore

Piccolino, in spugna e molto preciso. Preleva la giusta quantità di prodotto e con una sola passata, escluso qualche ritocco finale, riesco a riempire tranquillamente tutte le labbra. Per curiosità ho controllato se fosse diverso rispetto alle vecchie Velvet Ink. Sì, è cambiato leggermente anche lui. È un pochino più cicciotto e spugnoso. Semplicemente perfetto. Ha una forma conica ma la parte finale a punta sottile e il lato piatto e tagliato rendono l’applicatore davvero preciso. Si riescono a tracciare i contorni delle labbra facilmente, senza l’ausilio di un’eventuale pennellino o matita labbra.

Review Velvet Ink Mulac Applicatore

Texture

Cuore del cambiamento è la consistenza. Molto liquida, quasi acquosa, leggera e sottilissima. È quasi impercettibile e swatchando i vari rossetti liquidi in mio possesso mi sono accorta che sono i più liquidi che ho. Perfino più liquidi dei Lime Crime, se avete presente (no, non hanno buon inci). Mi sono innamorata completamente di questa texture.

Sia Charm che Potter’s Clay sono inoltre pigmentatissimi e omogenei. Hanno una texture molto elastica che avvolge le labbra rendendole lisce e senza grinze. L’effetto finale è pieno e vellutato. Splendido.

Review Velvet Ink Mulac Charm & Potter's Clay

Potter’s Clay e Charm – Come vedete l’effetto è molto vellutato (adoVo)

Altro punto a favore, non si asciugano immediatamente e si riescono a lavorare per qualche minuto, facendo eventuali ritocchi. Una volta finito si asciugano dopo pochi minuti e sono assolutamente no transfer. La texture è talmente particolare che toccandoli con le dita o le labbra sembra proprio di toccare del velluto. 

Charm

Review Velvet Ink Mulac Charm

Charm è un rosso corallo chiaro a base neutro calda. Ha all’interno sia del marrone che del rosa. A differenza del marrone la componente rosata dal vivo si percepisce chiaramente. È un colore frizzante, succoso che non passa inosservato per la sua particolarità, ma allo stesso tempo delicato. Viene definito un colore da primavera e io non potrei essere più d’accordo. Tralasciando il discorso armocromia di cui io assolutamente non mi intendo (se vi interessa vi rimando a MissHaul e al gruppo facebook Papere in Armocromia) guardandolo anche a me dà l’idea della primavera, dei fiori che sbocciano e delle prime giornate soleggiate.

Review Velvet Ink Mulac Charm Swatch

Adatto a look più soft così come a look più drammatici, è un colore versatile portabilissimo. Non troppo acceso e non troppo scuro.

Potter’s Clay

Review Velvet Ink Mulac Potter's Clay

Mai avrei pensato di amare tanto Potter’s Clay. Da tempo cercavo un colore simile, i colori caldi, autunnali e aranciati mi attraggono da morire. Sulla stessa scia amo Dreams On sempre di Mulac ma Potter’s Clay ha molto più arancio al suo interno. Un colore così mi mancava proprio. Definito come un color ruggine a me piace definirlo invece come un color zucca perché quando l’ho visto la prima volta è la prima cosa a cui ho pensato. Spiccatamente caldo, molto aranciato, con una base marrone ma ben bilanciato, è un colore che grida autunno.

Review Velvet Ink Mulac Potter's Clay Swatch

Comparazioni

Viene naturale il confronto con Dreams On e infatti in tante me l’avete chiesto. Ebbene, condividono la stessa base arancione ma sono due colori diversi. Potter’s Clay è molto più chiaro e aranciato rispetto a Dreams On che risulta invece più marrone e rosso. Ha una componente mattone che Potter’s Clay non ha. Quindi insomma, vi servono entrambi! 😀

Review Velvet Ink Mulac Comparazioni

Durata

Entusiasmo non solo per la bellezza dei colori e la texture così sottile ed elastica ma anche per la durata impressionante. Su di me le entrambe le Velvet Ink Mulac durano davvero tutta la giornata, sulle 8 ore circa, e resistono egregiamente ai pasti. Vanno via giusto al centro in modo molto discreto e sono facilmente riapplicabili. Non fanno strato, non sbavano, rimangono fermissime e non seccano per nulla le labbra, nemmeno dopo molte ore. Non vanno via praticamente con nulla ed è necessario struccarli con un olio.

Precisazione: ricordate naturalmente che essendo rossetti liquidi le labbra vanno preparate ancora meglio prima dell’applicazione. A tal proposito trovate tra le Guide Beauty tutti i miei step 🙂

Review Velvet Ink Mulac Durata

5 ore, acqua, tarallini, caffè e una buona dose di fazzoletti causa raffreddore. Non male vero?

Considerazioni

Complessivamente le Velvet Ink Mulac sono i migliori rossetti liquidi che possiedo e si aggiudicano direttamente il primo posto sul podio. I colori proposti sono particolarissimi e originali. La texture è pressoché impalpabile, sono no transfer e l’effetto sulle labbra è pieno e vellutato. La durata è altissima. Questa volta Mulac ha centrato in pieno la formula e io non posso fare altro che consigliarveli a cuor leggero. Spero che amplieranno presto la gamma, non vi nascondo che mi piacerebbe vedere qualche fucsia, rosa, lampone.

Il prezzo è di €14,9o per 8ml, una quantità più alta rispetto alla media dei rossetti liquidi che si aggira tra i 3 e i 6 ml di prodotto. Ottimo!

Reperibilità: Mulac Cosmetics 

INCI (Charm): ISODODECANE, POLYBUTENE, TRIMETHYLSILOXYSILICATE, DISTEARDIMONIUM HECTORITE, SILICA DIMETHYL SILYLATE, SYNTHETIC BEESWAX, POLYHYDROXYSTEARIC ACID, PHENOXYETHANOL, AROMA (FLOVOR), PHOSPHOLIPIDS, PROPYLENE CARBONATE, ETHYLHEXYLGLYCERIN, TOCOPHEROL, BETA-SITOSTEROL, HYALURONIC ACID, SACCHAROMYCES CEREVISIAE EXTRACT, SQUALENE, TRIPEPTIDE-29. PUÒ CONTENERE/MAY CONTAIN (+/-):CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI 15850 (RED 6), CI 15850 (RED 7), CI 15850 (RED 7 LAKE), CI 45410 (RED 27 LAKE), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77510 (FERRIC AMMONIUM FERROCYANIDE).

Avete provato le nuove Velvet Ink Mulac? Cosa ne pensate? Fatemi sapere nei commenti e se avete qualche dubbio o curiosità non esitate a contattarmi qui o sui vari social! Un bacione!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply