rossetti nouveau cosmetics
makeup

Review Nouveau Cosmetics – “Ruby, Summer, Tango”

C’era una volta una ragazza che non possedeva rossetti. O meglio, ne possedeva solo uno. Era di un rosso fuoco, brillante ed elegante. Un piccolo oggetto prezioso. Ma veniva sfoggiato solo nelle occasioni importanti. Una riga di eye-liner, una pennellata rosso fuoco ed ecco che subito la nostra protagonista si sentiva sicura di sé. Ma la ragazza un bel giorno venne attratta dai colori, dalla loro forza magnetica e cominciò a sperimentare, come un pittore fa con la sua tela e la sua tavolozza. C’erano colori che le piacevano da morire, altri che non avrebbe indossato nemmeno sotto tortura. Con alcuni si sentiva forte, con altri si sentiva a disagio. Capì allora che i colori trasmettevano emozioni e stati d’animo. Il suo tesoro di rossetti crebbe (forse un po’ a dismisura) ma la ragazza era felice perché non aveva più bisogno di occasioni importanti, ogni giorno poteva scegliere un colore diverso con cui sentirsi speciale.

Al mio tesssssoro (per aggiungerci anche un po’ di Signore degli Anelli) recentemente si sono aggiunti i rossetti Nouveau Cosmetics nelle colorazioni Ruby, Summer e Tango. Completamente naturali, eccetto per i pigmenti, mi hanno stupito tantissimo. Colori pieni, vibranti e dalla durata eccezionale. Ma entriamo nel dettaglio!

Nouveau Cosmetics

Brand da poco entrato sul mercato, produce rossetti naturali, con un inci meraviglioso e la particolarità di essere suddivisi per stagione armocromatica. Brevemente, l’armocromia è una teoria che si basa sulla teoria dei colori e che si occupa di analizzare come la nostra persona, il nostro viso, reagisce ai colori. Permette, molto sinteticamente, di capire quali colori possono starci meglio e conseguentemente di capire come valorizzarci. Io non sono assolutamente un’esperta in materia, anzi, ma se vi interessa l’argomento vi consiglio il carinissimo gruppo Papere in Armocromia gestito da Elenia e Valeria in cui potete farvi analizzare per capire a quale stagione appartenete. È un gruppo molto simpatico e piacevolissimo. Mi farò presto analizzare anche io 😀

I rossetti Nouveau Cosmetics sono quindi classificati secondo le diverse stagioni: primavera, estate, autunno e inverno. Io li ho scelti in base ai gusti personali ma Nouveau Cosmetics inserisce Ruby nella categoria inverno, mentre Summer e Tango nella categoria estate. Lilac, che vedrete alla fine, nella categoria primavera.

Packaging

Un buon packaging, anche se secondo me potrebbe essere migliorato. Nero opaco in plastica abbastanza rigida con logo in basso bianco. Ha una forma leggermente a clessidra che mi piace molto ma, nel complesso, è più grande rispetto a quasi tutti i rossetti che possiedo.

nouveau cosmetics packaging

Non mi dispiace ma per gusto personale l’avrei gradito un po’ più piccolo e affusolato. Questo comunque non influisce sulla qualità del prodotto in sé.

nouveau cosmetics a confronto

Profumo

Gradevolissimo e delicato. Un vanigliato piacevole e per nulla stucchevole, mi ricorda molto lo zucchero a velo o l’impasto per dolci. Non è invasivo e, una volta applicato il rossetto, non permane particolarmente.

Texture

Dura, ma con una lievissima cremosità. Trovo che i rossetti Nouveau Cosmetics siano una via di mezzo tra i rossetti Mulac e i PuroBio. Non hanno quell’estrema durezza dei Mulac (che comunque io adoro) tanto che quando unite le labbra sembrano asciutte ma nemmeno quella pastosità dei PuroBio che li rende un po’ appiccicosi a mio parere. I rossetti Nouveau Cosmetics sono esattamente a metà. Sono duri, ma una volta applicati se unite le labbra si percepisce una leggerissima pastosità, che svanisce dopo circa un’oretta che li indossate.

Questo aspetto li rende un po’ più scorrevoli durante l’applicazione rispetto ai Mulac. Un po’ però, rimangono comunque dei rossetti duri e non cremosi e scorrevoli. Si aggrappano benissimo alle labbra e il finish è opaco. Sono coprentissimi dalla prima passata e il colore risulta bello pieno.

Su di me sono molto confortevoli, con il passare delle ore non seccano ma anzi diventano quasi impercettibili. Inoltre nessuno dei tre mi va nelle pieghette della labbra né mi crea antiestetici grumi di prodotto (i famosi “pallini”).

Durata

Strepitosa, salgono direttamente sul podio insieme ai Mulac. Sono resistentissimi, Ruby e Summer mi sono durati pressoché intatti per 10 ore. Hanno resistito a muffin, bagel, ciambelle e ciambelline con tanto di succhi, caffè e acqua (chi mi segue su Instagram Stories lo saprà, ogni tanto faccio dei test random live per allietarvi le giornate ahahah). Resistono tranquillamente a un pranzo o una cena. Provati con piadine, patatine, crocchette di pollo, con tanto di salse, e sushi all you can eat. Rimangono pressoché intatti e se tendono a svanire lo fanno in maniera davvero omogenea, nessuno stacco di colore, nessuna chiazza.

Specialmente dopo i pasti non migrano ai contorni, non finiscono sul mento (capita anche questo ahimé), non si spostano proprio. Tango, essendo più chiaro degli altri, non resiste tanto quanto Ruby e Summer ma parliamo di un paio d’ore di differenza e di una tendenza maggiore a svanire dopo i pasti, ma sempre in maniera omogenea.

Per la rimozione preferisco affidarmi a un burro o a un olio per non stressare troppo le labbra, io utilizzo il WonderBurro di Alma Briosa. Ma si struccano facilmente anche con una buona acqua micellare come quella Alkemilla.

Swatches

swatches rossetti nouveau cosmetics lilac, tango, summer, ruby

Ruby

Rosso geranio, spiccatamente caldo, acceso e frizzante.

ruby nouveau cosmetics - rosso caldo

Summer

Bellissimo fucsia a base fredda.

summer nouveau cosmetics fucsia freddo

Tango

Arancione medio-chiaro con una buona percentuale di bianco al suo interno. È molto caldo ed è un colore particolare, non facilissimo da portare, che piace o non piace secondo me. È stato un acquisto azzardato per me, solitamente non compro molti aranciati, ma volevo uscire dalla mia “comfort zone” e devo dire che alla fine sono soddisfatta di come mi sta! 😀

tango nouveau cosmetics arancio caldo chiaro

Lilac

Liliac è in questa recensione a scopo prettamente informativo perché non mi vedrete mai indossare un colore simile. Mi è stato gentilmente omaggiato a causa dei problemi che ci sono stati con il corriere e ho pensato di inserirlo perché so che a qualche ragazza potrebbe piacere ma personalmente è un colore che non mi dona. Come suggerisce il nome è un lilla, con molto bianco e molto grigio al suo interno, assolutamente freddissimo. Su di me l’effetto è un po’ cadaverico.

lilac nouveau cosmetics lilla grigio

Comparazioni

Ruby

ruby nouveau cosmetics comparazioni

Ho voluto compararlo con alcuni rossi in mio possesso. Il paragone è scattato subito con Lady Mary di Mulac e Santa Baby di Lush. In fotografia le sfumature si perdono un po’ ma Lady Mary ha più arancio al suo interno mentre Santa Baby vira molto più al rosso e meno all’arancio. Con Alter Ego di Nabla c’è un abisso di differenza, sono due colori completamente diversi. Stessa cosa per Relentlessly Red di Mac che ha molto più rosa al suo interno e nessuna componente aranciata.

Summer

summer nouveau cosmetics comparazioni

Guardando Summer il primo colore che mi è venuto in mente è stato Flamingo di Mulac. Ma già dalla foto (e dal vivo è ancora più evidente) potete notare che Flamingo ha quella componente violacea, che a me piace chiamare orchidea, che Summer non ha. Idem rispetto a Passione di Lush, che al viola aggiunge anche un leggero riflesso blu. Strawberry Sundae di Neve Cosmetics vira invece al rosso e si discosta proprio da Summer.

Tango

tango nouveau cosmetics comparazioni

Con Tango avevo davvero pochi rossetti da paragonare perché non ne possiedo molti di questa tipologia. Con buon inci non avevo nulla ma per non lasciarlo lì da solo ho voluto inserirvi qualche rossetto “tradizionale”. Come colore Tango è praticamente identico al rossetto Kiko n.605. Si distacca invece dal rossetto Pupa n.300 che è un arancio puro.

rossetti nouveau cosmetics ruby summer tango lilac

Ed ecco infine i look completi :)

Una menzione va alla gentilezza e disponibilità dello staff Nouveau Cosmetics. Avevo acquistato i rossetti assieme ad un’amica sul sito ufficiale e purtroppo ci sono stati dei problemi con il corriere Nexive (pessimo, veramente pessimo) ma Nouveau Cosmetics ha gestito tutto in maniera impeccabile e veloce, facendo tutto il possibile. È un gesto che ho apprezzato molto.

I rossetti Nouveau Cosmetics sono inoltre stati da pochissimo inseriti anche sull’e-commerce ATuttoBioShop con cui io mi sono trovata benissimo e che vi consiglio. Ci sono molti tra i miei brand preferiti e Melania è davvero gentilissima e generosa.

Ringrazio anche Roberta di BeautyRo perché è lei che mi ha fatto scoprire i rossetti Nouveau Cosmetics. Ah proposito, ha fatto una bellissima recensione super dettagliata recentemente che vi consiglio di leggere.

Insomma per me questi rossetti sono eccezionali. Salgono direttamente sul podio insieme ai Mulac, che per me sono i migliori in circolazione. Non posso far altro che consigliarveli! 🙂

Spero vi sia anche piaciuta la piccola introduzione iniziale che voleva essere un modo simpatico e fiabesco per conoscermi un po’ e trasmettervi ciò che per me rappresentano i rossetti. Ma ora ditemi, li avete provati i rossetti Nouveau Cosmetics? Vi ispirano? Fatemi sapere se li avete provati, li prenderete e quali colori vi piacciono! Per il resto mi trovate sempre qui e sui social, anche solo per un saluto! Un bacione! 

Previous Post Next Post

You Might Also Like

15 Comments

  • Reply Vissia 16 marzo 2017 at 11:49

    Cara grazie articolo utilissimo!!! Inutile dire che ti stanno tutti una meraviglia😈😍😂😘😘😘😘😘

    • Reply Dafne Cipriani 16 marzo 2017 at 14:13

      Oh bene mi fa piacere che ti sia piaciuto 😀 ahahah dai, Lilac non mi sta così bene, ammettiamolo :3 un bacio

  • Reply Alessandra 16 marzo 2017 at 14:00

    Oddio su di te sono tutti fantastici O.O
    Mi sa che mi toccherà mettere mano al portafogli, dopo aver letto prima la recensione di Roberta e poi la tua. L’unico problema potrebbe rivelarsi la gamma di colori, mi sembrano tutti colori molto accesi e particolari, insomma forse la scelta potrebbe ricadere su Orchid al massimo. Devo assolutamente provarli però perchè la texture è esattamente quella che prediligo ed il fatto che durino così tanto mi incuriosisce troppo 😀 Bacini

    • Reply Dafne Cipriani 16 marzo 2017 at 14:14

      Ahahaha guarda sono proprio validi 😀 Non sottovalutare anche Violet! L’ha preso la mia amica ed è davvero bellissimo, è meno viola di quello che sembra in foto e più portabile, almeno su di lei 🙂 Orchid è splendido, a me piaceva molto anche Grape 😀

  • Reply Francesca ( SemplicementeBio) 16 marzo 2017 at 15:02

    Che articolo bellissimo Dafne! La descrizione iniziale mi è piaciuta molto, sono convinta anche io che i colori parlano di noi, e oltre all’oggettività di ciò che ci sta bene, incide moltissimo anche quanto e come quel colore ci fa sentire. Detto questo se i Mulac non mi attraggono per la loro eccessiva durezza, questi invece potrebbero fare per me, ora devo trovare un colore che non sia troppo fluo, mi ispirano gli autunno ❤

    • Reply Dafne Cipriani 16 marzo 2017 at 15:11

      Ti ringrazio Francesca <3 era proprio ciò che volevo trasmettere e sono contenta che anche tu la pensi così! 😀 Secondo me allora con questi ti ci potresti trovare bene 😀 sì gli autunno sono bellissimii *__*

  • Reply Ludovica 16 marzo 2017 at 16:48

    Sono tutti bellissimi 😍 secondo me Summer e Ruby sono quelli che ti donano di più 😁
    Io sto puntando da un po’ Brick 😁 aspettavo di tornare scura per vedermici meglio…adesso non ho più scuse 😂
    Non appena torno dalle spese folli di Parigi lo acquisterò ❤
    Un appunto su nexive…ma visto che ci son così tante valutazioni negative, perché i brand/negozi continuano a sceglierlo? 😓

  • Reply Ludovica 16 marzo 2017 at 16:48

    Ps l’intro è meravigliosa ❤❤❤

    • Reply Dafne Cipriani 16 marzo 2017 at 16:57

      Grazie <3 <3 <3 Brick ispira anche a me sai? Sembra molto molto carino, in questi giorni ho raccolto i più svariati pareri, anche io mi vedo molto bene con Summer e Ruby ma qualcuno mi preferisce per esempio con Tango che non con Summer e altri che invece Lilac non mi sta male, BENE ahahah. Guarda con Nexive era la mia prima esperienza e MAI PIU', credo che il motivo sia che è un corriere molto economico, più di altri, però ha un servizio pessimo per quanto mi riguarda -.-"

  • Reply Véronique Biologique 22 marzo 2017 at 0:03

    Bellissima l’intro, l’ho amata proprio <3 E' stato un po' come essere catapultati all'interno di una fiaba, sei bravissima a scrivere!
    Comunque cavolo, sembrano fantastici, soprattutto in merito alla durata O_O Io sono sinceramente distratta quando mangio XD E quindi i rossetti mi svaniscono via in fretta, poi credo sia anche una questione soggettiva, però insomma sono sempre alla ricerca di quelli resistenti.
    Sicuramente mi orienterei su Summer tra questi, e Lilac non lo indosserei mai nemmeno io! 😀

    • Reply Dafne Cipriani 22 marzo 2017 at 14:26

      Ma cara ti ringrazio che bellissimo complimento ❤❤ Guarda questi sono davvero davvero resistenti io te li consiglio proprio 😊 Ahahah ti capisco (io col cibo mi sbrodolo PUNTUALMENTE 😂😂😂) Summer è splendido, anche gli scuri sembrano davvero belli! 😍😍

  • Reply Maria Iannaccone 1 aprile 2017 at 12:24

    Buongiorno signorina!
    Complimenti sinceri per l’ articolo.
    Ho avuto tante informazioni utili e ho “conosciuto” una ragazza carinissima.
    Grazie.

    • Reply Dafne Cipriani 1 aprile 2017 at 12:28

      Ti ringrazio Maria e benvenuta sul mio blog 😀 Contenta di esserti stata utile, a presto e buon fine settimana 🙂

  • Reply Francesca 20 aprile 2017 at 12:39

    Bellissima review! Mi piace molto summer ma (purtroppo) non è l’unico a piacermi! Il portafoglio piange! xD

    https://www.youtube.com/channel/UC1YDEaZVlGoyriWe_fmnuSw

    • Reply Dafne Cipriani 20 aprile 2017 at 12:47

      Ti ringrazio Francesca 🙂 Eh ti capisco, ce ne sono molti belli, Summer comunque è proprio splendido *__*

    Leave a Reply