Review Acqua Floreale Dabba alla Mela
viso

“Review Dabba Cosmetics – Acqua Floreale alla Mela”

Come accade con le cose fortuite Dabba Cosmetics è uno di quei brand di cui quando provi qualcosa te ne innamori. Perdutamente. O almeno a me è successo così. Per questo l’ho decretato brand rivelazione del 2017, come già vi scrissi nell’articolo sull’eccezionale Elisir D’Olio di Lampone, che continuo a utilizzare con estremo piacere. Ma oggi parliamo di un altro prodotto del brand, il più famoso. Le Acque Floreali. Al SANA di settembre i miei occhi si posarono immediatamente su queste deliziose boccette di vetro dalle etichette dai colori sgargianti, dai motivi grafici particolari, così di lusso e così di design. Sapevo che prima o poi una sarebbe stata mia. E così è stato.

Sempre al SANA avevo avuto il piacere di ascoltare direttamente dai fondatori dell’azienda la storia e le peculiarità di queste Acque Floreali. Realizzate preservando l’eccezionale purezza e la stagionalità delle piante, le Acque Floreali non sono semplici tonici ma sono estratti puri di piante dalle proprietà benefiche e curative per la pelle. Altra particolarità? Le piante stesse. 8 piante uniche. Achillea, Erica, Olmaria, Betulla, Camomilla, Lampone Selvatico, Menta Piperita e Mela.

Quella che mi è rimasta più impressa durante la fiera è stata proprio quella di Mela, così pura e così naturale. Tempo di finire gli idrolati che già avevo in casa e ormai quasi 4 mesi fa ho acquistato su BioEco Shop l’Acqua Floreale Dabba alla Mela. Breve recap. Io ho una pelle normale, mista in zona T e molto sensibile con una leggera couperose sulle guance. E questa sembrava fare proprio al caso mio. E devo dire che ogni spruzzo è una goduria. Ma non solo. Tonifica, sfiamma e rivitalizza la pelle.

Ma entriamo nel dettaglio!

Packaging

Ve l’ho già detto quant’è bello? Probabilmente un milione di volte. Inutile girarci intorno, un bel packaging fa la differenza. Almeno per me. E Dabba Cosmetics ha centrato in pieno l’aspetto estetico, oltre che le formulazioni. Un fondo nero, classico e intramontabile, simbolo di lusso ma anche di mistero e magia, da cui si stagliano colori sgargianti e vitali che richiamano la natura nella sua forma più primordiale. Il tutto accompagnato da un font pulito ma che sa distinguersi e motivi grafici che gli danno quel non so che di etnico che lo rende unico.

Review Acqua Floreale Dabba alla Mela

Fondamentali anche le forme geometriche, perché un buon pack non è solo giochi di colore. Geometriche d’impatto sia sull’etichetta che sul pack esterno in cartone che rendono l’insieme davvero chic ma non banale. Un lusso con stile lo definirei. Purtroppo in foto non rendono ma vi garantisco che dal vivo sono una bomba. Adoro.

Review Acqua Floreale Dabba alla Mela

Anche lo spruzzo vuole la sua parte. L’erogatore è studiato bene, il getto è vaporoso e molto sottile con un’intensità media. È perfetto.

P.s. vi lascio la mia descrizione del packaging perché la mia versione dell’Acqua Floreale Dabba alla Mela è così ma ho appena notato sul sito che i packaging sono diversi quindi potrebbero essere cambiati. Più sobri e minimali a pois, bisognerebbe vederli dal vivo ma a me quelli “vecchi”, cioè quello che possiedo io, piacevano parecchio. Anyway, procediamo.

Formulazione

Dalla purezza nasce la bellezza. L’Acqua Floreale Dabba alla Mela non potrebbe essere più pura. Contiene infatti solo acqua di mela e un conservante naturale che è radice di rafano fermentata, utilizzata per far sì che il prodotto duri più a lungo.

INCI: Pyrus Malus (Apple) fruit water*, Leuconostoc/Radish root ferment filtrate. *Ingredient from organic farming

Certificazione ECOCERT ORGANIC.

Profumo

Sicuramente un pezzo forte e motivo dello spruzzarsi l’Acqua Floreale Dabba alla Mela sul viso è proprio il suo profumo. Sa veramente di mela. Ci tengo a sottolineare il veramente. Questo perché non ha nulla di chimico ma è una profumazione totalmente naturale, di vera e pura mela. Genuina. Cosa piuttosto rara oggigiorno. Un profumo talmente piacevole che per me è diventato aromaterapico. È rasserenante.

Applicazione

Io utilizzo l’Acqua Floreale Dabba alla Mela, come il resto delle acque floreali e gli idrolati, come tonici e mi ci trovo molto bene da anni. Spruzzo sul viso mattina e sera e in caso di necessità. Spiegazione a breve. Lo applico come primissima cosa dopo la detersione e prima di siero e/o crema viso. In questo modo non solo si beneficiano delle proprietà della pianta dell’acqua floreale ma i successivi prodotti che andate ad applicare vengono assorbiti molto meglio.

Cosa intendo quando dico “in caso di necessità”? Quando mi si arrossa la pelle. Capita che, specialmente sulla guance, se strucco con troppa forza o applico una maschera troppo aggressiva la mia pelle si arrossi e si accaldi. Avendo una pelle delicata mi capita abbastanza spesso. L’Acqua Floreale Dabba alla Mela si è rivelata una manna dal cielo in questo senso ed è uno dei motivi per cui la sto amando molto. Spruzzata sui rossori mi dà subito una sensazione di sollievofreschezza e mi calma eventuali calori e rossori in pochi minuti. Trovo che abbia una funzione lenitiva eccezionale.

Non solo. La pelle risulta molto tonica, rivitalizzata e luminosa. Non sapevo che la mela avesse sulla pelle queste proprietà e ne sono rimasta molto colpita.

Considerazioni

Non penso ci sia molto altro da aggiungere se non che appena la terminerò, ormai ci siamo quasi, ne voglio provare altre. Mi ispirano molto quella alla Menta Piperita ma anche quella al Lampone Selvatico o quella di Erica. Ho sentito dire che quella di Achillea è eccezionale su pelli acneiche e problematiche, non il mio caso ma se lo provate fatemi sapere. Io vi consiglio di cuore l’Acqua Floreale alla Mela se avete una pelle normale, mista e delicata. Allo stesso modo, vista la qualità, mi sento di consigliarvi in generale la linea perché merita e le acque sono tutte molto particolari, basta solo trovare quella adatta alle vostre esigenze. Io non le mollo più.

Diciamo anche che la durata di una confezione è veramente ottima. Usandolo ogni giorno due volte al giorno e anche in casi di necessità in 4 mesi sono a 3/4 di confezione. Ho sbirciato il sito – che ve lo dico a fà le novità appena uscite sono stuzzicanti – e credo che ora faranno anche la versione più piccola da 30 ml, presente per ora solo sul loro sito ufficiale. Not bad!

Il prezzo è di €16,50 per 100 ml di prodotto.

Reperibilità:

Ora tocca a voi! Ditemi, avete provato l’Acqua Floreale Dabba alla Mela? Ne avete provate altre? Fatemi sapere nei commenti e per qualsiasi cosa mi trovate qui, su Facebook e su Instagram come Naturecobeauty! Un bacione!

 

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply