maschere in tessuto beauty face
viso

Review Beauty Face – “Maschere in Tessuto & Patches”

Tra i beauty trend che hanno spopolato nell’ultimo anno quello delle maschere in tessuto è stato sicuramente uno dei più chiacchierati. Direttamente from Corea, che in fatto di skincare ne sa una più del diavolo, hanno avuto un successo incredibile. Nonostante per me non sostituiscano le maschere tradizionali devo confessare che ogni volta che me le trovo davanti sento la necessità di acquistarle. Non so, hanno una sorta di potere mistico ahahah. Indi per cui, quando ho visto su Holi Natural Store le maschere in tessuto Beauty Face, tutte belle colorate, non ho potuto resistere e ne ho presa qualcuna. Sopratutto visto l’inci davvero buono. Mi hanno stupito più rispetto ad altre, non mi hanno fatto battere il cuore, ma le ho trovate fresche, mediamente idratanti e dal buon effetto tensore. Nel carrellino sono anche finiti degli sfiziosi patches per gli occhi. Ma entriamo nel dettaglio!

Beauty Face – Maschere in tessuto

Di tutti i “gusti” proposti, e ce ne sono tantissimi, ho scelto Alga, Tè Bianco, Camomilla e Soia. Di base hanno tutte un’azione idratante, si differenziano leggermente per funzione. Quella alla Camomilla ha anche un’azione lenitiva. Quella al Tè Bianco una funzione schiarente. Quella alla Soia una funzione defaticante e infine quella all’Alga un’azione idratante più profonda.

Hanno tutte un’azione idratante media (non nutriente) e principalmente un’azione tonificante, elasticizzante. Non ho visto differenze abissali tra tutte e quattro ma quella alla Camomilla e quella al Tè Bianco sono quelle che più mi sono piaciute.

Di quella alla Camomilla ho apprezzato molto la funzione calmante. Anche se temporaneamente, sulle guance ho notato una bella diminuzione dei rossori. Di quella al Tè Bianco invece ho apprezzato la luminosità. Quella all’Alga e alla Soia invece le ho trovate più blande e non mi hanno entusiasmato particolarmente.

Il prezzo è di €5,00 per una maschera monodose.

Packaging

Trovo che i packaging delle maschere in tessuto Beauty Face siano semplici ma esteticamente molto carini. Sono in cartone rigido e molto colorati.

maschere in tessuto beauty face

Ogni “gusto” ha un suo colore ed è un aspetto che trovo davvero simpatico. All’interno della confezione in cartone invece è contenuta una bustina in plastica nera al cui interno è risposta la maschera.

maschere in tessuto beautyface packaging

Tessuto e Siero

A differenza di alcune maschere, come le Dizao dove troviamo maschera + siero, le maschere in tessuto Beauty Face contengono solo la maschera. Ogni maschera è imbevuta con una quantità media di siero. Non risulta né troppo asciutta né troppo imbevuta (le Dizao per esempio sono molto più imbevute). È un aspetto che mi è piaciuto molto, non amo tantissimo quando le maschere sono fin troppo imbevute di siero, mi piace una via di mezzo.

Altra cosa che mi è piaciuta tantissimo è lo spessore del tessuto. Non è troppo spesso, ma anzi, è davvero sottile e aderisce perfettamente alla pelle. Sottile e bello liscio, per nulla spesso e poroso.

maschere in tessuto beautyface

Applicazione

Applico la maschera in tessuto sul viso deterso e con le mani la faccio aderire bene alla pelle. Per i tempi di posa ho fatto due prove: tenendola su per il tempo consigliato di 20 minuti o lasciandola agire finché non risulta asciutta (all’incirca un’ora). Una volta tolta la differenza si nota eccome. Lasciandola agire fino a completo assorbimento del siero la pelle risulta esteticamente più compatta e al tatto più morbida che non lasciandola su per 20 minuti. Anche in minor tempo si ottiene un buon risultato ma il mio consiglio è, se avete tempo, di tenerla su il più possibile.

beauty face maschere tessuto

#sexy

Trascorso il tempo necessario tolgo la maschera e se il viso rimane eccessivamente bagnato dal siero massaggio con le mani per far penetrare ulteriormente il prodotto. Dopo di che sciacquo il viso delicatamente con acqua tiepida come consigliato sulla confezione. Normalmente il siero delle maschere in tessuto non andrebbe rimosso con l’acqua tuttavia, essendo lievemente appiccicoso, personalmente preferisco rimuovere l’eccesso.

Risultati

Una volta tamponato e asciugato il viso la pelle risulta morbida, più compatta e tonica. Altro aspetto che ho apprezzato tantissimo delle maschere in tessuto Beauty Face è la sensazione di fresco che donano sia al momento dell’applicazione che durante la posa. Saranno fantastiche da usare durante il periodo estivo. C’è un buon effetto tensore ma il potere idratante è medio. Motivo per cui non mi sento di consigliarle se avete una pelle secca e state cercando un prodotto nutriente.

Trovo che siano delle buone maschere, in particolare quella alla Camomilla e quella al Tè Bianco, ma allo stesso tempo trovo che siano un prodotto “sfizioso”, da abbinare ad altri trattamenti per trarre il massimo beneficio e non da usare da sole. Almeno, per me non sostituiscono una buona maschera tradizionale. Sono un più.

beautyface maschere tessuto

Risultato con Terra Madre di Lush + maschera in tessuto al Tè Bianco :)

Beauty Face – Patches Occhi

Curiosando su Holi Natural Store mi sono anche balzati subito all’occhio i Patches Occhi dello stesso brand. È una tipologia di prodotto che volevo provare da diverso tempo e che mi ha sempre incuriosito. Tra le varie proposte ho scelto i patches oro e diamante, dalla funzione anti-age.

Il prezzo è di €5,00 per una maschera monodose composta da due patches (uno per occhio).

La consistenza è gelatinosa e lo spessore è piuttosto sottile. Come le maschere in tessuto sono anch’essi mediamente imbevuti di siero. Questa versione contiene anche dei “brillantini” dorati all’interno.

patch occhi beauty face

Si applicano sul contorno occhi e si lasciano agire. Anche qui vale lo stesso discorso fatto per le maschere in tessuto, più le tenete più i risultati saranno evidenti perché la pelle assorbe una maggiore quantità di siero.

beauty face patch occhi

Devo dire che mi aspettavo di più. L’effetto tensore c’è, il contorno risulta idratato (anche se mi aspettavo più idratazione) e più rimpolpato, cosa che mi è piaciuta, ma mi aspettavo un effetto illuminante e distensivo maggiore. Trovo che sia un prodotto carino da utilizzare per qualche occasione (dato anche il prezzo). La prossima volta proverò una versione diversa per vedere se i risultati sono differenti. Una cosa che invece non ho apprezzato sono i brillantini rimasti sul contorno occhi. Questo è l’unico aspetto che non mi è piaciuto, sopratutto perché i glitter sono poi difficili da rimuovere.

Considerazioni

Sia le maschere che i patches sono dei buoni prodotti ma dipende da cosa state cercando. Se cercate delle maschere ricche di attivi adatte a specifiche problematiche allora vi consiglierei di orientarvi su altro e su maschere tradizionali. Se invece cercate delle maschere che diano tono alla pelle e una buona idratazione, magari in combo con altre maschere, allora fanno al caso vostro.

Tra le maschere in tessuto Beauty Face e le Dizao Organics (altro brand che produce maschere in tessuto con buon inci) ho preferito le Beauty Face. Sono più sottili, aderiscono meglio al viso e ho notato dei risultati più evidenti. Inoltre trovo che la selezione dei “gusti” sia migliore.

Reperibilità: Holi Natural Store

Ora però sono curiosa, avete provato le maschere in tessuto Beauty Face? E i Patches? Fanno per voi o preferite le maschere tradizionali? Fatemi sapere e per qualsiasi cosa mi trovate sempre qui o sui vari social! Un bacione!

Previous Post Next Post

You Might Also Like