Mousse Detergente Biofficina Toscana
viso

Review Biofficina Toscana – “Mousse Detergente Malva”

Siamo a fine agosto e questo vuol dire solo una cosa, rientri a parte. SANA! Ebbene, tra pochi giorni si terrà l’evento più atteso dalle #beautybloggerz e da tutti gli appassionati di cosmesi o di uno stile di vita green come la sottoscritta, il salone internazionale del biologico e del naturale che si terrà a Bologna a inizio settembre. Il SANA vuol dire tante cose ma soprattutto novità! Prevedo già che i Biofficini sforneranno sicuramente qualcosa di interessante. Nel frattempo, per ingannare l’attesa, vi parlerò di una delle ultime uscite del brand, la Mousse Detergente alla Malva.

La Mousse Detergente è uscita insieme ad altre novità stuzzicanti ispirate alla routine coreana che, per chi non la conoscesse, in parole brevi, è una routine del viso che si basa sulla stratificazione dei prodotti. Applicare strati che vadano piano piano ad aggiungere un livello di idratazione maggiore dovrebbe portare ad avere una pulizia e conseguentemente una pelle migliore. Si inizia dalla detersione, oleosa e schiumosa, si procede poi con esfoliazione, tonico, essenza (che corrisponderebbe alle nuove lozioni Biofficina), siero, maschera, contorno occhi e crema.

Ovviamente, come un’ape attirata dal polline, io non ho saputo resistere e ho acquistato subito qualche referenza. La Mousse è delicata, ricca di ingredienti lenitivi, pensata per pulire a fondo la pelle senza aggredirla o seccarla.

Su di me che ho una pelle mista in zona T ma molto delicata in alcune parti e che soprattutto non tollera il sapone per nessun motivo, questa mousse si è comportata egregiamente. In particolare ne ho apprezzato la gentilezza sul viso e l’ho trovata un mix perfetto di pulizia e delicatezza.

Ma entriamo nel dettaglio!

Packaging

La Mousse Detergente Biofficina Toscana è contenuta in un flacone airless, la tipologia che preferisco perché estremamente igienica. È di medie/grandi dimensioni e ha un erogatore a pompetta. Grande, comodo, eroga una quantità abbondante di detergente.

Review Mousse Detergente Biofficina Toscana Erogatore

La grafica è sobria e delicata perfettamente in stile Biofficina giocata sul bianco e un tenue colore rosa pastello. La definirei una grafica molto “zen”, una scelta ottimale che trovo si addica perfettamente a un rituale di bellezza.

Review Mousse Detergente Biofficina Toscana Packaging

Formulazione

Decisamente ricca. Pensata, oltre che per pulire la pelle, per lenirla e riequilibrarla. Oltre ai tensioattivi di origine vegetale, troviamo la Malva, ingrediente principale della Mousse Detergente Biofficina Toscana. Ricca di mucillagini, dalle proprietà idratanti, calmanti e antinfiammatorie. Creano una sorta di film sulla pelle che la protegge da agenti esterni. (Ottima anche se avete problemi di stomaco e intestino, in decotto).

A seguire troviamo la Passiflora, la Calendula, l’Elicriso, la Camomilla e l’Achillea, tutte dalle proprietà lenitive, disarrossanti, antinfiammatorie e adatte in particolare per chi ha rossori e discromie (come la sottoscritta sulle guance). L’Elicriso in particolare, una manna!

INCIAqua [Water], Glycerin, Cocamidopropyl betaine, Disodium cocoamphodiacetate, Coco-glucoside, Glyceryl oleate, Malva sylvestris (Mallow) leaf extract*, Urea, Passiflora incarnata flower extract*, Calendula officinalis flower extract*, Chamomilla recutita (Matricaria) flower extract*, Helichrysum italicum flower extract*, Achillea millefolium flower/leaf/stem extract*, Parfum [Fragrance], Benzyl alcohol, Benzoic acid, Sodium hydroxide, Dehydroacetic acid, Alpha-isomethyl ionone, Tocopherol, Hexyl cinnamal. *da agricoltura biologica

Profumo

Descritto come floreale, io percepisco invece un profumo tipicamente talcato. Percepibile ma comunque lieve e soft, nulla di prepotente e eccessivamente intenso.

Texture

La Mousse Detergente Biofficina Toscana è estremamente soffice, spumosa e leggera. Basta agitare qualche secondo per ottenere una densità perfetta. Non lascia scie di liquido – a volte capita quando la mousse non è ben agitata o non ha una consistenza molto densa. È compatta e ben ferma. Sembra a tutti gli effetti una nuvola <3

Review Mousse Detergente Biofficina Toscana Texture

Dopo aver shakerato qualche secondo, schiacciando la pompetta una sola volta esce una quantità abbondante e più che sufficiente per coprire tutto il viso.

Review Mousse Detergente Biofficina Toscana Texture

Questa è la quantità di una sola pompetta 🙂

Applicazione

Applico la Mousse Detergente Biofficina Toscana sia mattina che sera. La mattina su viso asciutto come primo step della pulizia quotidiana (prima di tonico, siero e crema), la sera o su viso asciutto oppure dopo essermi struccata, per andare a rimuovere definitivamente ogni traccia di trucco che può essere rimasta.

In entrambi i casi massaggio per 1-2 minuti circa, insistendo nelle zone che tendono ad accumulare qualche imperfezione, come fronte, naso e mento. Lascio agire qualche secondo dopodiché risciacquo il tutto.

Dopo aver asciugato il viso tamponando con un asciugamano (io uso quelli di lino, più delicati), la pelle risulta estremamente pulita e morbida. Ho anche notato una piacevole luminosità! Non lascia la pelle secca, aspetto per me importantissimo. Nonostante senta la necessità di idratare successivamente, non ho la sensazione fastidiosa di “pelle che tira”.

Altro aspetto importante, dopo essermi struccata, l’utilizzo di questo detergente non mi provoca rossori nella zona delle guance, non va a stressare la pelle, ma anzi trovo abbia un buon potere calmante. In questi 3 mesi di utilizzo, giorno più giorno meno, mi ha mantenuto la pelle molto pulita, evitando la comparsa di brufoletti e imperfezioni.

La sto utilizzando piacevolmente anche al mare, me la sono portata dietro per tenere la pelle il più possibile! L’applicazione di creme solari, che tendono a essere piuttosto corpose, possono infatti ostruire un po’ i pori e portare alla fuoriuscita di qualche imperfezione. Mi ci sto trovando davvero bene anche in questa occasione, riesce da sola a tenere pulitissima la pelle e aiutarla a calmarla senza ricorrere a maschere specifiche per il viso (che non mi sono portata e farò una volta rientrata a casa).

Considerazioni

Non smetterò mai di ripeterlo, la detersione è un aspetto fondamentale nella pulizia del viso. Non avete mai usato un detergente? Direi che è il momento di cominciare! Se usato costantemente vi assicuro che vi eviterà di stressare la pelle con pulizie più profonde e magari più aggressive, specialmente se avete una buona pelle di partenza. Basta poco 🙂

In questo senso trovo che la Mousse Detergente Biofficina Toscana sia davvero ottima e adatta secondo me a qualsiasi tipo di pelle. Pulizia e delicatezza sono un mix che va sempre bene. In particolare ve la consiglio se avete rossori e discromie perché decisamente adatta. Inoltre, trovo l’applicazione in mousse una vera e propria coccola 😀

Prestissimo vi parlerò anche di un’altra novità Biofficina Toscana che so interessa a molte di voi, la lozione illuminante, da abbinare alla mousse per un vero e proprio rituale di bellezza!

Il prezzo è di €11, 90 per 150 ml.

Reperibilità: Io l’ho acquistata a Milano da LaubeautyIn alternativa la trovate anche sul sito Biofficina Toscana e altri e-commerce con cui mi sono sempre trovata bene come Cuccioli D’Uomo, Bioeco-shop e Gaia Natura. Se vi trovate dalle parti di Pavia invece la trovate in centro da Elisee Bio Cosmetique!

Non dimenticate di dirmi la vostra! Avete provato la Mousse Detergente Biofficina Toscana? Come vi ci trovate? Potete anche seguirmi su Facebook e Instagram per aggiornamenti e Stories a caso 😀 Un bacione!

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply